Come Evitare la Formazione del Calcare

Accorgimenti contro la Formazione del Calcare

Per far fronte a tali problemi, il mercato offre una grande varietà di prodotti (sotto forma di liquido, polvere o granuli) e sistemi di anticalcare destinati a eliminare i suddetti depositi; si tratta di piccoli accorgimenti, comunque indispensabili, che prevengono il danneggiamento delle vostre apparecchiature e dei vostri sanitari: la non accortezza iniziale infatti potrebbe causare in un futuro un maggiore dispendio in termini di costi.

Il calcare che risulta particolarmente dannoso per gli elettrodomestici, per le lavatrici, per gli scaldabagni, per le tubature dell'acqua calda e quant'altro può essere combattuto applicando particolari espedienti: prima che le incrostazioni divengano difficili da ostacolare, è consigliato in primo luogo effettuare una accurata manutenzione degli apparecchi per assicurarne l'efficacia al momento dell'utilizzo. Nel caso forse più comune della lavatrice, per esempio, è buona precauzione pulirne il filtro tra un lavaggio e l'altro facendo anche leva sull'utilizzo di prodotti contro la formazione del calcare.

E' inoltre preferibile usare acqua calda con temperatura non superiore ai 60° dal momento che a temperature elevate il calcare, da liquido, si cristallizza con maggiore facilità dando origine alle tanto citate e poco piacevoli incrostazioni.
Meglio ancora se si evita il ristagno dell'acqua cercando di farla fuoriuscire il più possibile nei casi in cui i rubinetti delle vostre case sono stati fuori uso per parecchio tempo.